<img height="1" width="1" alt="" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=813908348702891&amp;ev=PixelInitialized">
Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

I fagioli azuki vantano numerose proprietà nutrizionali che ne fanno un ottimo alleato per la salute.

Confezione da 500 gr.

Fagioli Azuki

Disponibilità: 49
Prezzo: 4,00 €

I fagioli Azuki sono piccoli, di color rosso scuro e c'è chi per questo, impropriamente, li chiama la soia rossa anche se con il più noto legume non hanno nulla a che vedere. 

Un altro soprannome degli Azuki è "Il re dei fagioli", decisamente più azzeccato considerando le ottime proprietà nutrizionali di questo alimento.

Gli adzuki o azuki, nome giapponese che significa "piccolo fagiolo", sono piccoli fagioli rossi caratterizzati da una fessura bianca in corrispondenza del germe. Sono coltivati principalmente nel nord est asiatico e usati nelle cucine cinesi, coreane e giapponesi per realizzare dolci e dessert, in effetti i piccoli fagioli rossi sono preziosi alleati della nostra salute e il loro consumo in Giappone è di millenaria tradizione. In Italia non sono molto conosciuti ma il loro consumo è in aumento grazie all'interesse sempre più crescente verso la cucina macrobiotica e in generale verso i prodotti provenienti dal Giappone e dall'Oriente.

Utili per l'organismo

Innanzitutto gli Azuki contengono minerali ed oligoelementi come potassio, zinco, molibdeno e ferro. Quest'ultimo è particolarmente prezioso per chi soffre di anemia e per tutte le persone che, per qualche motivo, ne sono potenzialmente in carenza, come ad esempio vegetariani e vegani.
I fagioli Azuki sono poi naturalmente ricchi di vitamine del gruppo B (tra cui acido folico), fibre e proteine, aiutano la formazione di enzimi utili al fegato e hanno proprietà depurative e diuretiche, dunque sono anche alleati dei nostri reni.

Questi piccoli fagioli sono buoni, facilmente digeribili, poveri di grassi e inoltre contengono isoflavoni, sostanze in grado di mantenere in buona salute il nostro sistema immunitario, il cervello e le ossa, sono una buona fonte di magnesio, potassio, acido folico, ferro, rame, zinco, manganese, fibre, e vitamine del gruppo B tra cui B6, B2, B1, B3 ; sono particolarmente diuretici, ricchissimi di fibra insolubile e solubile, tra cui due fibre probiotiche, l’inulina e la pectina, in più rispetto ad altri legumi hanno un contenuto di zinco molto elevato (5mg x 100g).
In consiglio è combinarli per la preparazione di piatti con alcuni cereali, in quanto forniscono proteine ​​di alta qualità, con un importante e sana alternativa alla carne o altre proteine ​​animali, inoltre sono simili alla soia e quindi con un sentore dolce, adatti quindi ad essere utilizzati nella preparazione dei dolci.